Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/havana_lib/Havana_3.4.14/Twig/Extension/Core.php on line 1262

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/havana_lib/Havana_3.4.14/Twig/Extension/Core.php on line 1262

La Dieta Di Catherine Zeta-Jones

La Dieta Di Catherine Zeta-Jones

DIETE DA STAR

Catherine Zeta Jones nata a Swansea il 25 settembre 1969 è un'attrice, ballerina e cantante gallese.

Nata da padre gallese e madre irlandese, Catherine Zeta Jones eredita il nome dalle due bisnonne: una Catherine, l'altra Zeta (nome preso da un'imbarcazione).

Diventa molto presto un'attrice di successo, nel 2000 sposa Michael Douglas, col quale avrà due figli: Dylan Michael e Carys Zeta.

Questa icona del cinema ha fatto della bellezza un'arma vincente ed ovviamente come tutte le star è seguita da un nutrizionista.

L'attrice, oramai 49 enne, alta 171 cm, ha raggiunto un peso forma di 63 kg.

DIETA DISSOCIATA

La dieta dissociata ha aiutato l'attrice gallese Catherine Zeta-Jones a rimanere in forma all'inizio della sua carriera in quanto negli anni 90 era un regime alquanto popolare. 

La dieta dissociata è un regime alimentare inventato negli anni 50 da due medici americani, Herbert Shelton e Howard Hay, basato sulla semplice regola di mangiare separatamente i vari nutrienti. 

Per esempio, a mezzogiorno solo carboidrati come la pasta, pane o riso in quantità controllate, mentre a cena solo proteine, come carne o pesce, senza limitazioni e anche mischiando i vari tipi di secondi. 

I grassi vanno ridotti al minimo, mentre si possono consumare frutta e verdura cruda o cotta in quantità ma con pochi condimenti.

Nella versione più restrittiva della dieta bisogna evitare anche le associazioni all'interno della stessa categoria di nutrienti. 

Quindi niente pasta assieme al pane a pranzo o carne in aggiunta al formaggio a cena. 

Esiste anche una variante della dissociata classica in cui la frutta si può mangiare solo fuori dai pasti principali, cioè come spuntino o a merenda. 

DIETA ATKINS

La dieta dissociata è stata a lungo seguita dall'attrice gallese, anche se negli ultimi anni ha cambiato regime alimentare optando per la Dieta Atkins.

Robert C. Atkins è un medico statunitense, nato nell'Ohio, che pratica a New York e ha pubblicato numerosi studi su nutrizione e dietetica. 

È una dieta difficile da seguire, si perde peso rapidamente ma per un periodo limitato.

La dieta Atkins, se viene seguita a lungo, richiede la supervisione di un esperto e l'eventuale uso di integratori poiché è assai ricca di grassi saturi ma estremamente carente di vitamine, sali minerali e fibre. 

Sono consentiti gli alimenti proteici come carne, pesce, molluschi e uova (senza limiti); formaggi, verdure e condimenti (in quantità ridotte).

Sono vietati i carboidrati, la frutta, il latte, lo yogurt e le bevande alcoliche.

Non è un regime alimentare fai da te, va effettuato sotto stretto controllo medico, anche perché è una dieta nata per curare pazienti in evidente sovrappeso, che non riescono a perdere peso con le diete tradizionali.

La dieta Atkins è suddivisa in 4 fasi differenti:

  • Fase 1 (induzione): mangiare 20 grammi di carboidrati al giorno per 2 settimane.
  • Mangiare cibo ad alto contenuto di grassi, ad alto contenuto proteico, aggiungendo verdure a foglia verde.
  • Con questo step si inizia a perdere peso.
  • Fase 2 (Bilanciamento): lentamente aggiungere più noci, verdure a basso contenuto di carboidrati e piccole quantità di frutta nel comporre la vostra dieta.
  • Fase 3 (Rifinitura): quando si è molto vicini all’obiettivo di perdita peso, aggiungere più carboidrati alla vostra dieta fino a quando la perdita di peso rallenta.
  • Fase 4 (Manutenzione): qui si può mangiare il maggior numero di carboidrati sani che il vostro corpo può tollerare senza riprendere peso.

Alimenti da evitare

Si dovrebbe evitare questi alimenti nella dieta Atkins:

  • Zucchero: bevande analcoliche, succhi di frutta, dolci, caramelle, gelati, ecc
  • Cereali: frumento, farro, segale, orzo, riso.
  • Oli vegetali: olio di soia, olio di mais, olio di semi di cotone, olio di canola e pochi altri.
  • Grassi trasformati: di solito si trovano in alimenti trasformati con la parola “idrogenati” sulla lista degli ingredienti.
  • Alimenti a basso contenuto di grassi: questi sono di solito molto alto contenuto di zucchero.
  • Verdure ad alto contenuto di carboidrati: carote, rape, ecc (solo nella fase di induzione).
  • Frutta ad alto contenuto di carboidrati: banane, mele, arance, pere, uva (solo nella fase di induzione).
  • Amidi: patate, patate dolci (solo nella fase induzione).
  • Legumi: lenticchie, fagioli, ceci, ecc (solo nella fase di induzione).

Alimenti da consumare

La Dieta Atkins: alimenti da mangiare

  • Carni: manzo, maiale, agnello, pollo, pancetta e altri.
  • Pesci grassi e frutti di mare: salmone, trota, sardine, ecc
  • Uova: Le uova migliori sono quelle arricchite con gli omega-3
  • Verdure a basso contenuto di carboidrati: cavoli, spinaci, broccoli, asparagi e altri.
  • Grassi saturi: burro, formaggio, crema, yogurt intero.
  • Noci e semi: mandorle, noci di macadamia, noci, semi di girasole, ecc
  • Grassi sani: Olio extra vergine di oliva, olio di cocco, avocado e olio di avocado.
Scritto da: ABC Staff

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/havana_lib/Havana_3.4.14/Twig/Extension/Core.php on line 1262

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/havana_lib/Havana_3.4.14/Twig/Extension/Core.php on line 1262

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/havana_lib/Havana_3.4.14/Twig/Extension/Core.php on line 1262